Corsi di Cinese

Perchè studiare il cinese

Il cinese mandarino, con i suoi 4 toni e i suoi 40 000 ideogrammi, si presenta come una lingua affascinante e terrificante al tempo stesso.
Studiare una lingua come il cinese può sembrare un’impresa titanica, ma può dare tantissime soddisfazioni. Appartenente alla famiglia delle lingue sino-tibetane, il cinese mandarino è una lingua tonale e isolante.

Perché imparare il cinese?

✓ Per far bella figura al ristorante cinese: ordinate i vostri Chunjuan con una bella Tsingdao pijiu e impressionerete i vostri amici!
✓ Per parlare con un quinto della popolazione mondiale: impossibile sentirsi soli.
✓ Per fare affari con la Cina, la seconda potenza economica del mondo dopo gli Stati Uniti.
✓ Per comprendere meglio uno dei partner commerciali più importanti dell’Italia.

HUTONG SCHOOL
Imparare il cinese a Milano

Fondata nel 2005, Hutong School ha accolto da allora
 più di 3000 studenti.

 

  • Prima scuola di Cinese con management europeo eautorizzata dal Ministero dell’istruzione cinese
  • Approccio pedagogico innovativoal servizio di un insegnamento di qualità
  • Staff internazionale, disponibile ad assistere gli studenti nella loro lingua
  • Cooperazione con rinomate università europee e del resto del mondo
  • Impegno a creare nuove opportunità per i giovani talentidi domani
  • Ampio network di aziende e ONG in Cina

 

Scopri quali sono le particolarità della lingua cinese.

I TONI

Il cinese è una lingua tonale. Significa che ad ogni intonazione del suono corrisponde un significato diverso. Ad esempio, se pronuncio “maa”, con la a un po’ allungata, sempre sulla stessa nota, dico “mamma”; se, invece, dico “ma-a”, salendo e scendendo con la voce, dico “cavallo”.

LA GRAMMATICA

C’è chi vi dirà che la grammatica cinese non esiste. Non credetegli, la grammatica cinese c’è, ma non vi travolge come quella delle lingue neolatine con declinazioni e coniugazioni!
Il cinese, infatti, è una lingua isolante.
Significa che un elemento cambia il proprio “ruolo grammaticale” a seconda della posizione che occupa nella frase. Un esempio pratico: “我爱你” [wô ài nî] significa “Io amo te”.
Riesco a capire che “io” è soggetto perché compare prima del verbo, mentre so che “te” è il complemento oggetto perché compare dopo il verbo.

GLI IDEOGRAMMI

Un altro codice di scrittura, per comprendere il quale è necessario esercitarsi molto. I caratteri cinesi sono composti da tratti, ognuno dei quali ha un nome e si scrive secondo una direzione precisa (sinistra-destra, alto basso, eccetera).
I tratti dei caratteri cinesi vanno scritti secondo un ordine preciso (笔顺 bîshùn).
Tutto questo può apparire complesso, ma certamente non è impossibile.

I NOSTRI CORSI

AZIENDE

Going to Asia organizza corsi personalizzati per aziende che abbiano avviato o intendano avviare strategie di ingresso nel mercato cinese o strategie di gestione della clientela cinese in Italia.

INDIVIDUALI

Studiare cinese richiede tempo e concentrazione. Per questo motivo molti studenti vogliono prendere lezioni di cinese private per poter adattare il programma e il ritmo di studio in base alle proprie esigenze.

GRUPPI

Semestrale o annuale, il corso di cinese di Going to Asia è a cadenza settimanale o bisettimanale. Le classi sono piccole (max 5 persone) per garantire un clima intimo e per permettere agli insegnanti di seguire da vicino tutti gli studenti.